Apertura Arlecchino disco

Ci siamo è Venerdì, è l' apertura e bisogna solo sfidare l' umidità che si trasforma in pioggia. Santa Maria sto arrivando!!!!

Mi metto in macchina, in ritardo come al solito, il dito pigia il microfonino dell' assistente Google e imparo con mia grande gioia che alla fine non sono poi così tanto in ritardo. Avrò preso tutto, avrò preso tutto, telecamere, scheda audio, cavalletti, cavi, cavetti.... noooo le paglie!!!! prima tappa tabacco: Ciao Alan come va?!? pacchetto soft, accendino e anche due stilo, sai il registratore sul più bello si spegne sempre....

Ormai sono in macchina da un pochino, immerso nei miei pensieri, mi desto accorgendomi che il navigatore a volte ti fa fare proprio dei giri strani, io qui ci sarei arrivato dritto da Via Zanardi. Vabbè ormai ho passato tutti i paesini, qui dice Baricella poi gira a destra, sinistra, su giù e prendi quella stradina, quella che costeggia l' argine, quella che in fondo ha il ponte di legno con l' ingresso strettissimo... STAI SU, STAI SU... STAIIII Suuu, anche questa volta è andata. Penso essere la prima volta che faccio questo ponte da completamente sobrio.

Santa Maria Codifiume, sono arrivato parcheggio e paglia. Bravo Alan che mi ha dato l' accendino colore nero. Alla fine sono arrivato prima di Ghello, tiè!!!!

-Ciao Davide, ciao Francy... porto tutto dentro??

- Ciao

- Ciao, si si

Entriamo nel Locale ancora tutto spento... saliamo in consolle.

Ti basta qui come appoggio, mi chiede Davide, si è perfetto, rispondo.

Monto, scavetto, collego telecamere, sistemiamo le inquadrature e alla fine ho preso veramente tutto, che culo. Ora si va a cena, intanto arrivano piano piano tutti e il proseguo della storia lo puoi vedere e ascoltare nel video qui sotto.

SEVENTY edizione pre Arlecchino Disco: