inteeervista a Claudio Cavallaro [Soul fingers]

Ieri sera abbiamo assistito ad una serata veramente esplosiva! D'altronde i romagnoli bisogna lasciarli fare nell'organizzare eventi.A parte il bar(lento)Il resto è da favola.Locazione,gestori e clientela graziosamente giovane.Il tutto condito da un evento "Soul fingers" che è diventato un culto x il popolo Black and Funk. Ad orchestrare ed a miscelare la musica due djs "appalla"! Giancarlo Lelli ieri sera era carico da paura ed entrava a ritmo con la battuta, come un mediano che cattura i palloni! Ha suonato il genere che predilige(attenzione solo 45 giri) con Groove; non l'avevo mai sentito così solare con scariche adrenalitiche!Spettacolare!

Claudio Cavallaro è stato x noi di radioseeeyou un frizzante one man show! Ha saltato con maestria varie sonorità senza cadere nel banale e tenendo la consolle ed il suo pubblico vorace su di un palmo di mano,accarezzandolo con l'ignoranza di un pataca! Sublime! Che dire, speriamo di partecipare e godere di altre serate come l'evento Soul fingers;arricchiscono l'anima di ognuno di noi.Bes e good music!