MICAELA ZANNI owner del Kinki Club Bologna

Ci sono locali che hanno innegabilmente fatto la storia delle discoteche in Italia, riuscendo a distinguersi per decenni nel panorama della club culture.

Negli anni '80-'90 la dimensione del club era vista come una “famiglia”: le persone finivano per conoscersi tutte e si sentivano a casa in discoteca.



Bologna negli anni '80 fino ai primi 90's era il place to be, la città di riferimento.


Il Kinki non era solo una discoteca e non era solo un locale d'incontri omosessuali: era il ritrovo di quelli che pensavano di aver già visto tutto e volevano di più. Al Kinki il fulcro dell’attenzione erano proprio le persone che partecipavano alle serate. Erano tutti vestiti in maniera pazzesca! Quello spirito stravagante faceva parte del loro modo di essere, non era artificiale né fatto per farsi vedere. Era tutto davvero molto sentito e c’era una forte partecipazione da parte del pubblico.





MERCOLEDI' 09 Dicembre "20 alle ore 20 su Around the Music Around the World dj MEO & Hancy hanno ospitato


Micaela Zanni, owner del Kinki




Radioseeeyou.com si sta autofinanziando

se ti piace quello che facciamo aiutaci

con un piccolo contributo.

sostienici